LA PROVA: DGS Sim Racing Gloves

Tra lunghe sessioni di allenamento e gare corse al massimo, un SimDriver di eccellenza non può permettersi distrazioni.

Per noi che corriamo da diversi anni, avere dei guanti di qualità può fare la differenza.

Alla nostra problematica ha risposto Drive Game Seat, fornendoci i DGS SimRacing Gloves. Li abbiamo provati.

La prima impressione, non appena si prendono i guanti in mano, è quella di leggerezza.

Si nota subito la morbidezza dei guanti ed il primo pensiero è stato “WOW, con questi guanti non avrò più problemi di sudorazione”. Pregio riscontrato anche durante una lunga sessione di allenamento di tre ore, in piena estate. La sensazione fastidiosa della mano che inizia a scivolare all’interno del guanto è soltanto un ricordo lontano.

La morbidezza dei DGS Sim Racing Gloves è tale da dimenticarsi di averli addosso. Non soffriamo più quel caldo opprimente a mani e braccia che ha sempre accompagnato le nostre gare nei periodi più caldi dell’anno.

Il grip che si ha su un volante, che sia il classico G29 o volanti in alcantara, è semplicemente perfetto: anche nelle manovre di recupero e nei controsterzi più decisi si ha la sensazione di pieno controllo del volante. Pure utilizzando Force Feedback di alta intensità, la mano non scivola mai dalla posizione corretta.

La taglia unica si è adattata perfettamente a tutti noi, anche se potrebbe risultare limitante per chi ha le mani estremamente piccole o estremamente grandi.

Il rivestimento per il touch screen è il tocco più importante per le piccole pause. Senza la necessità di far respirare le mani, infatti, risulta spontaneo continuare ad indossare i guanti per dedicarsi qualche minuto di messaggistica whatsapp. L’unico vero difetto al quale abbiamo dovuto far fronte, invece, è proprio una presa non troppo comoda del telefono. Se le sfere in silicone regalato un ottimo grip sul volante, lo stesso non si può dire per la plastica dura e liscia di un telefono, che tende a scivolare un po’ dalle mani.

Questi guanti sono stati pensati per il SimRacing, non certo per la messaggistica. Ed è proprio quando si riprende in mano il volante che si apprezza un prodotto italiano, di qualità e che risolve uno dei maggiori problemi dei SimDriver “hardcore”. Il prezzo di €29,00 è molto più basso della media e ci sentiamo di dire -senza paura di peccare di presunzione- che per alcuni aspetti sono i migliori guanti che abbiamo mai avuto il piacere di provare.

PRO
+ Ottimo rapporto qualità/prezzo
+ Grip perfetto sul volante
+ Il sudore è ormai solo un ricordo

CONTRO
– Poco grip con superfici dure e lisce
– Taglia unica
– Nessuna disponibilità di colori alternativi

Per informazioni: https://www.drivegameseat.it/product-page/dgs-sim-racing-gloves

Condividi

Aggiungi un commento