Le Origini

Era il 2005 quando la allora multigaming A.S. oN3, apriva le porte del nuovo lato Racing, fondato da Gioacchino Nania e Gianluca Gilli.
L'approccio non era dei più semplici: A.S. oN3 era, infatti, una Associazione Sportiva di rilievo nel mondo degli eSports. I successi oN3 negli sparatutto l'avevano portata nelle prime pagine delle riviste e dei siti di maggiore importanza in Europa. Le competizioni ESL vedevano la A.S. oN3 sempre tra le prime classificate e, dunque, il ramo "Racing" doveva far fronte ad una importante pressione per confermare gli ottimi risultati che la multigaming aveva guadagnato negli anni.

Le prime vittorie

I primi successi non tardarono ad arrivare. La Racing oN3 si portò subito al primo posto dei campionati di GTR-Italia. Grazie al duo composto dai fondatori e all'acquisto dei primi piloti, diventò in breve tempo il team da battere, distinguendosi non solo per i risultati raggiunti, ma anche come punto di riferimento per la community italiana sulla correttezza in pista. Tutt'oggi la Racing oN3 porta avanti il concetto di condivisione della A.S. oN3, sul rispetto e l'aiuto i nuovi ingressi nel mondo degli sport elettronici.

La scuola Sim-Min

É anche per questo che Gianluca Gilli prese parte, come istruttore, alla prima scuola di guida sportiva virtuale. Fondata da Francesco Miniati, la scuola Sim-Min aiutò oltre 700 ragazzi a muovere i primi passi nel SimRacing grazie ai propri insegnanti Otto Legnaro, Aristotelis Vasilakos e, appunto, Gianluca Gilli.

Il contributo allo sviluppo

La sensibilità alla guida, la capacità di interpretare l'auto e la velocità dei piloti della Racing oN3, portò il team a collaborare attivamente per lo sviluppo della mod Power&Glory, annoverata negli anni come una perla di successo sul simulatore GTR2. Anche Assetto Corsa, uno dei simulatori di maggiore complessità dell'ultimo decennio, ha posto la firma da parte del team Racing oN3, che ha attivamente contribuito allo sviluppo e al livellamento delle auto presenti sul simulatore.

La crescita

Una delle caratteristiche principali che contraddistingue i piloti del team, è sicuramente la voglia costante di migliorarsi ed il non accontentarsi mai. Questa mentalità ha accompagnato il team a raggiungere livelli inarrivabili, come le 24ore di GTR-Italia e GT-Web e la finale conquistata al World Fastest Gamer del 2019. Tra incredibili competizioni - italiane ed europee - alle quali il team Racing oN3 guadagnò la possibilità di partecipare, uno dei periodi più belli è sicuramente legato alla partecipazione del mondiale iRacing.

Il mondiale iRacing

Non era solo la sensibilità dei piloti a fare emergere il team a livello mondiale, quanto anche la velocità ed le vittorie che, nel frattempo, arrivavano costantemente da ogni angolo. Tali successi hanno permesso al team Racing oN3 di qualificarsi e prendere parte all'iRacing World Championship dal 2013 al 2015 con i propri piloti Michele Chesini e Paolo Muià. Il titolo mondiale su iRacing, tuttavia, non è mai stato conquistato visto il livello dei partecipanti ma, ciononostante, il team Racing oN3 ha guadagnato la stima ed il rispetto di tutti, essendo presi come esempio di correttezza, umiltà e capacità di insegnamento.

I successi

Nel frattempo numerosi campionati si sono susseguiti nel corso degli anni e la Racing oN3 si è sempre dimostrata in grado di occupare i primi posti. I risultati di tutte queste competizioni hanno attirato tanta attenzione nei confronti del nostro team. Sempre più seguiti durante le dirette e desiderati dai team altrui, i nostri piloti hanno guadagnato, costantemente, il ruolo di punto di riferimento di gran parte della community italiana. Patrick Selva e Paolo Muià, infatti, hanno dominato l'intera Season 2 e Season 3 ufficiali di Assetto Corsa Competizione, piazzandosi sempre al primo posto di qualsiasi evento ufficiale.

Racing oN3 Driving Academy

Per continuare a contribuire alla crecita del SimRacing è stata aperta una nuova accademia di formazione dei piloti virtuali. Contribuire alla crescita altrui e vedere nuove persone affacciarsi ai primi successi, proiettandole poi verso traguardi che prima erano inarrivabili, ci rende orgogliosi e fieri. La bravura dei nostri piloti è stata messa a disposizione anche per team reali che corrono nel campionato GT World Challange. Telemetristi, piloti ed ingegneri che si confrontano con il nostro supporto ci prendono come "contributo impressionante" per scendere in pista.

Il centro di simulazione eSport oN3

L'esperienza maturata in tanti anni non servirebbe a nulla se rimanesse limitata a coltivare vittorie. Proprio per questo il team ha deciso di aprire un centro di simulazione. Il centro eSport oN3, il primo in Calabria, continua a fornire supporto ai giovani ragazzi che si affacciano in questo mondo, contribuendo non solo alla crescita del SimRacing, ma anche a quello del MotorSport reale. La possibilità di seguire i nuovi ingressi sin dal primo giorno, fornendo preziosi consigli e tramandando la nostra esperienza, unito ad un ambiente molto familiare, amichevole e piacevole, ci rende fieri ed orgogliosi.